L'Istituto Storico dei Cappuccini, è un'istituzione di ricerca scientifica impegnata nell'investigazione storica e nello studio del francescanesimo, in modo particolare della riforma dei Cappuccini (sec. XVI), nelle sue diverse espressioni, approfondendone la dimensione storica, dottrinale, spirituale e iconografica.

L'Istituto Storico è una fraternità internazionale sotto l'immediata dipendenza del Ministro Generale dell'Ordine dei Frati Minori Cappuccini e, in quanto tale, è regolato dalle Costituzioni e da un proprio Statuto.

E' stato fondato dal ministro generale dell'Ordine, Melchiore da Benisa, nel 1930, con la sede ad Assisi. Primo presidente dell'Istituto fu fr. Cuthbert da Brighton. Nel 1940 gli studiosi si trasferirono a Roma, in via Boncompagni. Dopo la costruzione del grande complesso del Collegio San Lorenzo da Brindisi, presso il Grande Raccordo Anullare a Roma, dove è collocata la Biblioteca Centrale dei Cappuccini e il Museo Francescano, anche l'Istituto si trasferì in quella sede.