MTC 1

Beato Innocenzo da Berzo, Tutti gli scritti. Prefazione del Card. Giovanni Battista Re. [Revisione, introduzione e note a cura di Costanzo Cargnoni. Con la collaborazione di Fedele Merelli (et al.)]. (Miscellanea di Testi Cappuccini, 1). Roma, Istituto Storico dei Cappuccini, 2002. 23 cm., CXLVII-929 p., ill., tab. (€ 60,00) ISBN 88-88001-12-3

 

MTC-InnocenzoIl beato Innocenzo Scalvinoni da Berzo è un santo che semplifica il compito degli agiografi per la sua vita semplicissima. Nato a Niardo, nella Valle Camnica, il 19 marzo 1844, ordinato sacerdote fu Vicerettore del Seminario vescovile di Brescia, poi coadiutore del parroco di Berzo. Aspirando ad una vita piú perfetta, entrò nell'Ordine dei Cappuccini. Vero angelo di costumi, di grande austerità e ripieno dello spirito di Dio, passò la maggior parte della sua vita nel convento dell'Annunciata di Borno, ora di Cogno. Morì in concetto di santità a Bergamo il 3 marzo 1890. Venne beatificato solennemente dal beato papa Giovanni XXIII il 12 novembre 1961. Scrivere una vita cosí semplice riesce però anche difficile, perché nella sua figura c'è piú di qualcosa di inafferrabile. Piú ne parli e cerchi di rivelare il suo segreto, piú si nasconde e ancor più abbassa il suo volto. Se lo interroghi, ti sorride, ma non ti risponde, non dice nulla del suo segreto. Ma oggi abbiamo una possibilità nuova, ricca di grandi prospettive per lo studio della sua vita e della sua spiritualità. Ossia per la prima volta vengono editi tutti gli scritti del Beato Innocenzo. È un volume di ottima fattura editoriale, in carta sottile, oltre un migliaio di pagine, assai elegante e piacevole, arricchito di molte illustrazioni a colori, presentato con delicata attenzione da S. Emin. il card. Giovanni Battista Re, e porta il titolo: Tutti gli scritti. Un volume di oltre mille pagine, primo di una nuova collana intitolata: "Miscellanea di Testi Cappuccini", edito dall'Istituto Storico dell'Ordine, a cura di Costanzo Cargnoni. Gli scritti del Beato infatti rappresentano la finestra piú aperta, forse l'unica e la più luminosa spia e la guida più sicura per entrare nella sua anima segreta. Fuori dubbio permetteranno una reinterpretazione e rilettura a scandaglio, non priva di curiosità e di gradite sorprese. Anche se è difficile datarli (si tratta di manoscritti piuttosto frammentari, formati da poche lettere, smilzi diari, appunti di prediche, annotazioni da biografie e scritti di santi), questi testi (molti sono andati dispersi) rivelano più chiaramente gli elementi preponderanti del suo itinerario spirituale e del suo vissuto mistico (come viene spiegato nell'articolata introduzione) e stimolano il lettore a riappropriarsi di pensieri profondi sulle verità eterne, oggi poco di moda. Un dettagliato indice analitico permette una ricerca piú pratica del suo pensiero e della sua spiritualità. Di lui abbiamo bisogno, del suo esempio, del suo amore. È davvero, come disse il B. papa Giovanni XXIII, proclamandolo Beato: Un santo moderno, un santo per il nostro tempo! Come un paradosso del Vangelo.

 

 

< altri libri

Altro in questa categoria: « MTC 2